Cerca:
 
 
 

 
 

IMPIANTO DI CISANO BERGAMASCO - Consumi
 
Il depuratore di Cisano Bergamasco (via Torchio) è entrato a regime il 31 maggio 2010. Per questo motivo i dati presenti in questa pagina si riferiscono esclusivamente all’anno 2011, in quanto non è stato possibile confrontarli con dati di anni precedenti
 
Portata trattata [mc] – dettaglio mensile anno 2011
L’impianto di Cisano Bergamasco nel corso dell’anno 2011 ha sottoposto ai trattamenti primari di grigliatura, dissabbiaura e sedimentazione una portata totale di 163.974 mc.
 
 
Le portate al depuratore hanno subito un forte incremento a partire dal mese di ottobre, periodo nel quale sono avvenuti gli allacciamenti più significativi connessi con la realizzazione del collettore fognario Ramo Sonna.
 
Abbattimenti parametri chimici
I reflui scaricati hanno generalmente manifestato valori conformi ai limiti prescritti dalle tabelle 1 e 3 allegato 5 D. Lgs. 152/06 e successive modifiche ed integrazioni.

La tabella che segue riporta i parametri di abbattimento più significativi:
 
 
Consumo di energia elettrica [KWh]
I consumi di energia elettrica di un impianto di depurazione sono abbastanza costanti nel tempo dovendo le principali apparecchiature, pompe e agitatori, funzionare 24 ore al giorno.
Per l’impianto di Cisano Bergamasco vi è la variabile sensibile che dipende dal funzionamento della disidratazione dei fanghi, solitamente attiva 8 ore al giorno da lunedì al venerdì.
 
 
Produzione di fanghi [Kg]
L’impianto di Cisano nel corso del 2011 non ha prodotto fanghi in quanto solo da settembre è stato assoggettato ad un regime di afflussi comparabile alla sua potenzialità; nel periodo precedente la portata bassa in arrivo ha fatto in modo che i pochi fanghi che si formavano si autoconsumassero.